Consulta la qualità della nostra acqua

Il controllo della qualità dell’acqua avviene mediante analisi chimiche e microbiologiche secondo quanto previsto dal D.lgs. 2 febbraio 2001 n° 31 e con riferimento alle Linee Guida dettate dalla Determinazione della Regione Piemonte 26 maggio 2005 n° 75.

Il piano di monitoraggio contiene circa 70 punti di prelievo distribuiti sulla rete di tutti i comuni gestiti comprendendo le fonti di approvvigionamento con i relativi impianti, garantendo in tal modo la qualità del prodotto finale.

Le verifiche sono effettuate con una frequenza variabile a seconda della tipologia del punto di prelievo e/o dei parametri da monitorare per un totale di circa 600 analisi annue.     

Prova U.M. Risultato Val. Min. D. Lgs. 31/01 e s.m.i. CMA D. Lgs. 31/01 e s.m.i.
Colore   Incolore    
Odore   Inodore    
Sapore   Non molesto    
pH   7,91 6,5 9,5
Residuo Secco a 180°C mg/l 281   1500
Ione ammonio mg/l <0,02   0,50
Cloruri mg/l 5,00   250
Solfati mg/l 29,30   250
Sodio mg/l 12,2   200
Arsenico mg/l <5   10
Fluoruri mg/l <0,1   1,50
Conducibilità elettrica µS/cm 452   2500
Durezza totale °F 24    
Ione ammonio mg/l <0,02   0,5
Nitrati mg/l 0,65   50
Nitriti mg/l <0,1   0,5
Ferro µg/l <5   200
Manganese µg/l <5   50
Cloro attivo libero mg/l 0,15    
Conta delle colonie a 22°C UFC/1ml 0  

1x102

Conta batteri coliformi UFC/100ml 0   0
Conta di enterococchi intestinali UFC/100ml 0   0
Conta escherichia coli UFC/100ml 0   0
Temperatura °C 10,2    
         

Valori di riferimento 1° trimestre 2019